Vincere alle scommesse: Intervista a Christian Rocconi

260

Vincere alle scommesse?

Oggi siamo in compagnia di Christian Rocconi, rinomato tipster e celebre Analista sportivo.

In questo articolo assaporiamo con piacere il mondo del betting professionistico cercando di scovare dalle parole di un professionista informazioni utili per realizzare profitti e vincere alle scommesse.

Prima di iniziare una breve introduzione sul personaggio.

Christian Rocconi nasce a Roma il 27 Agosto del 1996 a Roma.

La sua infanzia è costernata da vari impegni, si interessa a molte cose e nutre una certa passione per tutto quello che dona adrenalina.

All’età di 16 anni, si avvicina per la prima volta al trading finanziario, è un mondo strano, fatto di indici, cifre incomprensibili e grafici luminosi ma il tutto è condito da una grande passione. Passione che diventa più viva a 17 anni quando decide di infrangere le regole… con l’aiuto di un “prestanome” (che poi altro non si trattava di un lontano zio di un suo amico) inizia ad investire i suoi primi soldi.

Soldi che negli anni, da molto piccolo aveva raccolto a suon di qualche lavoretto fatto di sotto banco – insomma da piccolo era proprio un pazzo furioso (come direbbe qualcuno).

Ed ecco qua che nel tempo inizia a guadagnare i sui primi soldi con il trading finanziario, soddisfazioni a non finire, poi il trading lascia spazio ad un’altra passione il poker.

Da li quel ragazzo svilupperà le competenze per gestire un bankroll e la matematica diventerà ben presto il suo forte.

Oggi Christian Rocconi è uno dei Tipster più rinomati in Italia con profitti che superano i 60,000 euro (guadagnati) in poco meno di un anno. (2018)

Clicca sul Canale Youtube e iscriviti per seguire i consigli gratuiti di Christian Rocconi

Iscriviti al Canale YouTube

 

 

christian-rocconi

Vincere alle scommesse : Quote di valore?

 

Intervistatore : ” Ultimamente si sente molto parlare di quote di valore, puoi spiegarci cosa sono e se è vero che queste si trovano solitamente ad una quota ben precisa? “

Rocconi : ” Le quote di valore sono le cosi dette Value Bet, cioè quelle quote che vengono erroneamente sbagliate dai bookmaker e che permettono di ottenere un vantaggio matematico di partenza sulla quota stessa. Per dirlo in termini più semplici le quote di valore sono quelle quote che hanno un valore troppo elevato rispetto alle reali probabilità che l’evento si verifichi.

Facciamo un esempio…

Juventus – Frosinone

La quota del segno 1 (Juventus Vincente incontro) è pari ad 1,55 .

In virtù di una nostra analisi stabiliamo che la Juventus ha grandi probabilità di vittoria e che la quota 1,55 sia troppo alta. Per noi la quota corretta della Juventus in questo match è pari all’ 1,35.

Questo vuol dire che attribuiamo alla Juventus maggiori probabilità di esito vincente nell’incontro rispetto alla stima fatta dal bookmaker.

Ecco quando la quota del bookmaker(1,55) ha un valore superiore rispetto alla nostra quota (1,35) siamo di fronte ad una quota di valore.

In questo caso scommettere sulla Juventus è matematicamente vantaggioso.

 

Vincere alle scommesse : Chi cerca trova le Value Bet

 

Intervistatore : ” Scusa se ti interrompo ma come si fa a definire le quote di valore?

Rocconi : Ottima domanda! Vincere alle scommesse è anche questione di matematica. Stabilire le quote di valore non è una passeggiata, bisogna sempre pensare che si sta letteralmente facendo la guerra ai bookmaker. Bookmaker che molto spesso dispongono di dati e strumenti molto più avanzati rispetto a quelli dello scommettitore medio.

Individuare le quote di Valore, le cosi dette Value Bet non è assolutamente semplice. Per definire le quote di valore sono necessarie molte ore di studio sui mercati, informazioni sempre aggiornate e dettagliate e algoritmi in grado di elaborare e incrociare i dati. Insomma… un bel lavoro che solo alla fine ti porta a vincere con le scommesse.

Proprio per questo nella società per cui svolgo il lavoro di analista è stato creato un servizio di consulenza apposito che svolge il compito di individuare quote di valore e di fornire le bet ai clienti.

Per rispondere alla tua seconda domanda invece posso dirti che le quote di valore non hanno padrone, questo vuol dire che si possono veramente trovare le quote più disparate.

Il betting per essere svolto professionalmente necessita di tanta apertura mentale e voglia di guadagnare, allo stesso modo le quote di valore non hanno limitazioni.

Questo vuol dire che possiamo trovare quote di Valore anche a 1,10 o Value Bet persino a quota 70, tutto sta nel disporre della competenza necessaria e dei giusti strumenti per individuarle.

Vincere alle scommesse : E’ possibile vivere di scommesse?

 

Intervistatore : “Cosa pensi di chi dice di poter vivere di betting ? “

 

Vincere alle scommesse è sicuramente probabile cosi come ho la certezza che vivere di solo Betting è possibile.

Io stesso vivo di questa professione e solo da qualche mese a questa parte sto investendo il denaro fatto con il betting in altri business.

In genere penso si debba sempre fare attenzione a chi dice di guadagnare di betting.

Conosco veramente poche persone in Italia, dati alla mano, capaci di vivere della propria operatività sui mercati sportivi. Antony Bottiglieri è una di queste.

In generale dico che bisogna sempre fare attenzione a chi afferma queste cose, ho conosciuto molte persone nella mia giovane carriera di Bettor che affermavano di vivere di Betting solo per vendere qualche libro o nei casi peggiori qualche servizio.

Proprio per questo consiglio sempre di informarsi prima di incappare in qualche truffa.

In tal senso consiglio sempre di studiare la disciplina del betting professionistico quanto meno acquisendo le basi, sai come si dice… la cultura ti salva dalla fregatura.

Inoltre è importante dire che una volta acquisite le giuste competenze, è assolutamente fondamentale attuare una strategia vincente nel lungo periodo.

Clicca sul pulsante per avere il Canale Telegram gratuito della società dove lavora Christian Rocconi.

 

Canale Telegram GRATUITO

 

 

Vivere di scommesse : Quanti soldi servono?

 

Intervistatore : “Quanto capitale serve per vivere di Betting ?

vincere-alle-scommesse-christian-rocconi

Rocconi : “Partendo dal presupposto che devi saper gestire una pressione mentale non indifferente, ci tengo sempre a precisarlo, vivere di betting è possibile anche se si hanno a disposizione modiche cifre.

A differenza infatti di quanto accade nel trading finanziario (io ho svolto per circa 2 anni questa pratica di cui un’anno intenso vissuto in maniera altamente professionale) dove i tassi di rendimento del capitale sono relativamente bassi, nel betting vi sono tante opportunità di profitto e un rapporto rischio rendimento assolutamente più vantaggioso

Detto questo per guadagnare un buon stipendio (al netto delle tasse che vengono prelevate a monte) un capitale di 20,000 potrebbe rivelarsi più che sufficiente.

Ovviamente vivere di scommesse non è uno scherzo e può diventare sicuramente una pratica mentale molto impegnativa.

Io stesso prima di guadagnare le cifre che ottengo oggi ho dovuto passare tantissime ore sui mercati sportivi e mio malgrado mi sono dovuto fare le ossa perdendo operazioni di betting sul campo.

Il betting se vissuto in maniera seria è veramente impegnativo, e una volta ingranata la marcia i guadagni sono veramente eccezionali.

Poi ognuno prende la sua strada…

Conosco molte persone che voglio giustamente approcciarsi a questa disciplina con un mentore al loro fianco. I clienti che seguo giornalmente hanno proprio questo obiettivo:

Vincere alle scommesse per loro diventa un vero e proprio obiettivo di vita.

Imparare in fretta,divertendosi, evitando più errori possibili per guadagnare più soldi velocemente.

In questo senso lascio volentieri l’opportunità di conoscere il mio lavoro e propongo un forte sconto del 30 % sui servizi della società per cui svolgo il ruolo di analista.

Contatta BETennis (clicca sul pulsante verde) e scrivi  ” Codice Sconto

Codice Sconto

 

Con questo saluto tutti gli amici del giornale e ringrazio te per la gentile intervista.

Auguro a tutti un buon betting.