Zanardi, le condizioni restano stazionarie: stop ai bollettini medici

37
Alex Zanardi
Foto Wikicommons

Zanardi, le condizioni restano stazionarie

Rimangono stazionarie le condizioni di Alex Zanardi, ricoverato nella terapia intensiva del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena da venerdì 19 giugno. L’atleta ha trascorso la quinta notte di degenza senza sostanziali variazioni nelle sue condizioni cliniche, per quanto riguarda i parametri cardio-respiratori e metabolici, e rimane grave il quadro neurologico. Continua il neuromonitoraggio e viene valutato costantemente da un’équipe formata principalmente da anestesisti-rianimatori e neurochirurghi, affiancata da un team multidisciplinare in base alle diverse esigenze cliniche.

Zanardi stop ai bollettini medici

Il paziente è sempre sedato, intubato e ventilato meccanicamente e la prognosi rimane riservata. E’ quanto si legge nel bollettino medico odierno riguardo alle condizioni dell’atleta. Sentita la famiglia, si ritiene utile non diffondere altri bollettini medici sino a quando non ci saranno variazioni significative sul suo stato di salute.