Arriva lo United Rugby Championship

61
Coronavirus Rugby campionati sospesi

Al via a settembre 2021 lo United Rugby Championship

Partirà a settembre 2021 lo United Rugby Championship che unisce i migliori club del rugby sudafricano (Cell C Sharks, DHL Stormers, Emirates Lions e Vodacom Bulls) a quelli di Guinness PRO14 per dare vita a una lega a sedici squadre di caratura internazionale.

Le squadre sono provenienti da cinque dei Paesi più in vista nel panorama rugbistico mondiale e lo United Rugby Championship sarà in grado di rappresentare con orgoglio tutti coloro che sono coinvolti nel Gioco.

Questo accordo innovativo tra la federazione sudafricana e PRO14 Rugby rafforzerà la partnership esistente e indirizzerà verso una maggiore crescita del Gioco, a beneficio di tutte le sedici squadre della Lega.

Formula dello United Rugby Championship

Il torneo utilizzerà una classifica unica per identificare le squadre che raggiungeranno le fasi finali e si sfideranno per il titolo di Campione.

La stagione regolare dello United Rugby Champiopnship si svolgerà lungo diciotto giornate, ogni squadra disputerà un totale di sei partite di andata e ritorno con le componenti del proprio girone regionale e dodici partite in casa o in trasferta contro le altre componenti della Lega.

I gironi

  • Girone irlandese: Connacht, Leinster, Munster, Ulster
  • Girone gallese: Dragons, Cardiff Rugby, Ospreys, Scarlets
  • Girone sudafricano: Cell C Sharks, DHL Stormers, Emirates Lions e Vodacom Bulls
  • Girone italia-scozzese: Benetton Rugby, Edinburgh, Glasgow Warriors, Zebre Rugby Club

Verrà utilizzata una classifica unica per il posizionamento di tutte le squadre dopo le 18 giornate di stagione regolare. Le prime otto qualificate accederanno ai Play-Off. Le squadre riceveranno il vantaggio del campo per le fasi finali in base al loro piazzamento da prima a ottava.

Saranno poi i Quarti di Finale e Semifinali identificheranno le due squadre che si qualificheranno per la Grande Finale.

United Rugby Championship e la partecipazione a Champions e Challenge Cup

Un totale di otto squadre provenienti dallo United Rugby Championship si qualificherà ogni stagione per l’Heineken Champions Cup della stagione seguente. Le squadre rimanenti parteciperanno alla Challenge Cup.

Soggetta alla finalizzazione dell’accordo con EPCR, l’eleggibilità delle squadre sudafricane alla Champions Cup 2022/23 sarà garantita in base al piazzamento nello United Rugby Championship nella stagione precedente.

A contribuire nella definizione delle classifiche dei gironi regionali saranno tutti i punti conquistati durante la stagione dell’United Rugby Championship che qualificheranno la prima di ogni girone regionale alla Heineken Champions Cup per la stagione successiva. Questa modifica al format garantirà ulteriore intensità a rivalità di lunga data.

Le prime quattro squadre meglio classificate della classifica generale che non abbiano conquistato la qualificazione attraverso i quattro gironi regionali otterranno gli altri quattro posti a disposizione per la Heineken Champions Cup.