Atalanta, rivoluzione sulle fasce: un altro esterno vicino all’addio

127
Atalanta Benevento, risultato, tabellino e highlights

Atalanta alle prese con una rivoluzione sulle corsie esterne, le scelte di inizio stagione non hanno pagato in particolare con i ricambi.

Il gioco dell’Atalanta è sicuramente uno dei più belli in Italia, gran parte delle azioni si sviluppano dalle corsie laterali con gli inserimenti, cross e raddoppi degli esterni. Protagonisti di questo inizio di stagione sono stati Hateboer e in particolare Robin Gosens, autore di una media-goal da attaccante. La mancanza però, si è sentita soprattutto per quanto riguarda i ricambi per dare modo di far rifiatare i due titolari fissi.

Quest’estate sono arrivati Mojica dal Granada – già rispedito in Spagna – e soprattutto il laterale già nel giro della nazionale Cristiano Piccini, che in questa stagione ha raccolto la miseria di 1 presenza in Serie A. Piccini è all’Atalanta in prestito con diritto di riscatto dal Valencia e quanto pare stare insistendo per interrompere il prestito e tornare subito in Spagna dove vorrebbe rilanciarsi dopo un avvio di stagione disastroso. Secondo quanto riportato da Todofichajes.com, nelle prossime ore Piccini dovrebbe tornare al Valencia, potrebbe essere il secondo esterno arrivato in estate e bocciato dal tecnico Gasperini.