Calciomercato Inter, Eriksen, operato al cuore: si pensa al sostituto

Nessuno avrebbe mai voluto fare questo lavoro, ma purtroppo si dovrà pensare anche a questo: cercare il sostituto di Christian Eriksen. Al momento si pensa a due giocatori in Premier League.

37
Christian Eriksen ph: Fornelli/Keypress

Eriksen, impiantato il defibrillatore

Christian Eriksen ha visto la sua vita cambiare da un momento all’altro. In meno di una settimana, dopo l’arresto cardiaco che lo ha portato via per 11 minuti, ha subito anche un’altra delusione: il possibile addio al calcio. Al danese nella giornata di oggi è stato impiantato il defibrillatore, importante in caso di nuovo arresto cardiaco. Il giocatore non potrà sicuramente giocare in Italia, il regolamento non lo consente, così, malauguratamente, l’Inter deve pensare anche al suo sostituto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Calciomercato Inter, per il dopo Eriksen si pensa a Kovacic o Van de Beek

Lo stop involontario di Christian Eriksen ha spinto l’Inter a cercare un sostituto. La società nerazzurra pensa ad un ritorno: Mateo Kovacic. Il 27enne gioca al Chelsea ma è una vecchia conoscenza dell’Inter, ha giocato a Milano tra il 2013-2015. Dal punto di vista dello spessore internazionale non è molto lontano da Christian, ma di conseguenza anche il valore di entrambi è particolarmente diverso. Oltre al croato l’idea è andata anche a Van de Beek, olandese, 24 anni, giocatore dello United.

L’Inter, infatti, non sarebbe nelle condizioni per acquistarne i cartellini, ma a certe condizioni non sarebbero comunque irraggiungibili. Tanto per cominciare, se Van de Beek è finito ai margini nel Manchester United così come Kovacic al Chelsea. L’Inter potrebbe essere avvantaggiato anche da questo fattore. Adesso bisogna capire con quale club e giocatore si potrà trovare l’intesa giusta per approdare a Milano.