Calciomercato Juventus Donnarumma

Calciomercato Juventus, Ferran Torres nel mirino

Calciomercato Juventus Ferran Torres | Classe 2000, ma già realtà vera nel Valencia, Ferran Torres strizza l’occhio alla ” vecchia signora “. In rete nel ritorno di Champions contro l’Atalanta, il gioiellino di Celades, ha confermato quanto di buono fatto finora. Forza, classe ed estro: queste le armi dell’esterno offensivo iberico che tanto bene ha fatto finora attirando su di se gli occhi degli addetti ai lavori. Paratici sta da tempo preparando il colpo ed un insieme di fattori stanno delineando la possibilità non solo di concludere positivamente la trattativa, ma di farlo anche ” low cost “. E’ infatti virtualmente fuori dalla corsa il più grande rivale, il Barcellona. Il club Catalano dovrà infatti fare i conti con forti perdite economiche derivanti dall’emergenza Coronavirus.

Calciomercato Juventus Ferran Torres

Le cifre dell’affare

Nel contratto del gioiello spagnolo è presente una clausola da 100 milioni di Euro, ma l’esterno ha un contratto in scadenza il prossimo anno e non c’è al momento possibilità di rinnovo. Il Valencia dunque per non perdere Ferran Torres a zero il prossimo anno dovrà, per forza di cose, rimodulare le proprie aspettative di far cassa con la cessione del giovane. Con il venir meno tra gli acquirenti del Barcellona sfuma anche la possibilità di dar vita comunque ad un asta al rialzo tra due dei maggiori top club Europei.

Ipotesi scambio

Nelle ultime ore sta prendendo corpo anche un ipotetico scambio tra i due club: Higuain per Ferran Torres. In orbita calciomercato della Juventus questo potrebbe essere un vero e proprio ” colpo da biliardo “ da parte di Paratici. Uno scambio di questo tipo porterebbe alla corte di Sarri uno dei migliori prospetti a livello mondiale ed alleggerirebbe la società dall’oneroso ingaggio del “ pipita “. Il Valencia, dal canto suo, si ritroverebbe con un attaccante di assoluto livello come Higuain a fronte del sacrificio inevitabile della cessione di Ferran Torres.

Uno scambio, dunque, che non scontenterebbe nessuno.