Milan, due ostacoli per arrivare al difensore del Bologna

Non è nuovo l'interessamento del Milan nei confronti di Tomiysu del Bologna. Ecco la situazione

29
Calciomercato Milan

Il Milan segue da tempo il giapponese del Bologna, Takehiro Tomiyasu. Due gli intoppi che frenano l’assalto dei rossoneri

In vista della prossima stagione, il Milan sta pensando a come rinforzare la difesa. Si valuta il riscatto di Tomori e il Chelsea chiede 28 milioni di euro. Cifra molto importante che in parte potrebbe essere finanziata dalla cessione di Romagnoli che non sembra più essere parte integrante del progetto rossonero.

>>>POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: CALCIOMERCATO MILAN, DUELLO CON LA JUVE PER UN TALENTO GEORGIANO

Maldini e Massara, già in estate, hanno provato a strappare al Bologna Takehiro Tomiyasu. Il classe 1998 nasce come difensore centrale ma in maglia rossoblù si sta comportando bene anche da terzino destro. Il giapponese sarebbe un profilo adatto alle ambizioni del club considerando la sua giovane età e tenendo presente la sua duttilità tattica. Però, come riferito da La Gazzetta dello Sport, ci sono due intoppi che franano la trattativa. Il primo è la richiesta da 20 milioni del Bologna e il secondo è che sul giocatore c’è un forte interessamento da parte dell’Everton e del Bayer Leverkusen.

>>>POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: CALCIOMERCATO MILAN, ARRIVA INSIGNE?