Turchia Italia, Mancini: “E’ stata una bella serata, speriamo ce ne siamo tante così”

Il C.T. azzurro, Roberto Mancini: "Importante iniziare bene ma per Wembley è lunga ancora."

90
Mancini
Roberto Mancini ph: Fornelli/Keypress

Turchia Italia, Mancini: “C’è stato un grande aiuto da parte del pubblico, la squadra ha giocato davvero bene. Non era semplice, eravamo al debutto, loro sono un’ottima squadra.”

Il commissario tecnico azzurro, Roberto Mancini, si è detto soddisfatto della prova dei suoi che hanno messo in scena una splendida prova corale nel debutto all’Europeo 2021 contro la Turchia:

LEGGI ANCHE: Turchia Italia, risultato, tabellino e highlights (0-3)

Cosa c’è stato stasera?
“In queste partite serve tutto. C’è stato anche l’aiuto del pubblico. Siamo felici e la squadra ha giocato bene”.

Il cambio di passo?
“E’ stato decisivo quando abbiamo mosso la palla veloce arrivando sulla parte opposta liberando un uomo”.

Un messaggio mandato alle favorite alla vittoria finale?
“L’Italia ha fatto una bella partita. Era importante iniziare bene a Roma e penso sia una soddisfazione per il pubblico e per gli italiani”.

Cosa si porta da una serata così?
“E’ stata una bella serata, speriamo ce ne siamo tante così”.

A Wembley?
“E’ ancora lunga. Ce ne sono ancora sei”

LEGGI ANCHE: Turchia Italia, risultato, tabellino e highlights (0-3)

Turchia Italia, le parole dei protagonisti

Insigne: “All’inizio eravamo un po’ tesi e timorosi, e non siamo stati bravi a fare ciò che sapevamo. Siamo stati bravi a restare in partita, non ci ha condizionato l’episodio del rigore. Nel secondo tempo siamo entrati bene, abbiamo fatto il nostro gioco e abbiamo fatto tre gol importanti. C’è sempre da migliorare, quello che ci chiede Manicni è di stare tranquilli e fare cose che sappiamo, non possiamo farci condizionare dagli avversari. A fine primo tempo ci ha detto di stare tranquilli, conosce le nostre qualità e penso che dovremo ripartire dal secondo tempo, con qualità e serenità. Lino Banfi? Chiellini ci ha detto che ci ha chiamato. Ci ha girato un video e l’abbiamo visto a pranzo. L’esultanza fatta ce l’aveva chiesta lui“.

Spinazzola: “Le emozioni sono tante, non vediamo l’ora di iniziare a giocare perchè è da un anno che aspettiamo questo Europeo. E’ il mio primo torneo internazionale con l’Italia e quindi è una vera emozione. Passare da zero a 16.000 è già una grande cosa dopo quest’anno e mezzo di pandemia, che è stata dura per tutti. Siamo felici di avere i tifosi con noi”.

Immobile: “È stata un serata perfetta, abbiamo fatto il nostro dovere, volevamo partire bene e lo abbiamo fatto. Vedere gioire i tifosi poi è ancora più bello, dedichiamo questa vittoria a loro, a chi sta ancora lottando ancora per questo maledetto virus. Nel primo tempo siamo stati molto pazienti la Turchia è una squadra forte e così abbiamo cercato di stancarli un po’ giocando maggiormente in velocità nella ripresa. Così, dopo aver sbattuto sul loro muro nel primo tempo, nella ripresa si sono aperti tanti spazi e ne abbiamo approfittato facendo uscire fuori le nostre qualità.”