Fantacalcio, consigli 28esima giornata Serie A: top e flop undici

116
Morata
Alvaro Morata ph: Fornelli/Keypress

La formazione da schierare e la formazione da evitare al Fantacalcio

Fantacalcio, 28esima giornata di Serie A: Top e Flop undici a confronto

La Serie A ormai è sempre più condizionata dal Covid-19. Dopo la querelle relativa a Lazio-Torino adesso è il turno di Inter-Sassuolo. L’ATS di Milano ha bloccato i nerazzurri in seguito alla positività di tre elementi della prima squadra, ovvero Handanovic, De Vrij e Vecino. In attesa di ulteriori giri di tamponi, il match in programma sabato sera allo Stadio Giuseppe Meazza (ore 20:45) è stato rinviato a data destinarsi.

Una notizia non proprio positiva per i fantallenatori che hanno costruito le loro fortune sui goal di Lukaku, Lautaro Martinez, Caputo e Berardi. Bonus persi anche a centrocampo con i vari Locatelli, Djuricic, Barella e Brozovic. In difesa invece spiccano Hakimi e Skriniar per i nerazzurri e Ferrari e Toljan per i neroverdi.

Insomma con queste defezioni (al netto dei 6 d’ufficio che saranno assegnati), comporre la FantaFormazione non sarà semplice. Ecco alcuni calciatori che potrebbero essere utili per la 28esima giornata di Serie A.

 TOP UNDICI (4-3-3): Szczesny, Danilo, Tomiyasu, Godin, Giu. Pezzella, Chiesa, Milinkovic Savic, Candreva, Morata, Zapata, Simy.

Panchina top

Portieri: Sepe, Cordaz, Cragno, Audero.
Difensori: Acerbi, Romero, Di Marco, Ansaldi, Bonucci, T. Hernandez, G. Pezzella.
Centrocampisti: Pereyra, De Paul, Luis Alberto, Politano, Pellegrini, Kessié, Miguel Veloso, McKennie, Nainggolan, Benali, Soriano.
Attaccanti: Immobile, Caicedo, Sansone, Ounas, Pedro, Insigne, Messias, Quagliarella, Ibrahimovic, Vlahovic.

Fantacalcio: la flop undici della 28esima giornata di Serie A

Chi invece non vuole rischiare troppo per il timore di incappare in possibili malus, può in parte affidarsi ai 6 politici di Inter-Sassuolo, ma poi dovrà essere bravo ad evitare spiacevoli sorprese che potrebbero compromettere l’esito della propria sfida.

Dunque, andiamo a vedere con quali calciatori è possibile “confezionare” la formazione di coloro che è meglio non schierare, tenendo conto che tra titolari e panchina non intercorre poi così tanta differenza.

FLOP UNDICI (4-4-2): Montipò, Vignali, Barba, Golemic, Masiello, Tameze, Ekdal, Walace, Krunic, Mayoral, Lasagna.

Panchina flop

Portieri: Perin, Zoet, Silvestri, Pau Lopez, Ospina, Dragowski, Sirigu.
Difensori: Bremer, Bonifazi, Patric, Ibanez, Tomori, Martinez Quarta, Dijks.
Centrocampisti: Schouten, Brugman, Badelj, Lazovic, Hetemaj, Arslan, Tonali, Pulgar, Demme, Villar.
Attaccanti: Ribery, Llorente, Destro, Verde, Caprari, Belotti.