Fantacalcio, consigli 34esima giornata Serie A: top e flop undici

266
Ibrahimovic

La formazione da schierare e la formazione da evitare al Fantacalcio

Fantacalcio, 34esima giornata di Serie A: Top e Flop undici a confronto

La resa dei conti è sempre più vicina in Serie A e anche per i Fantallenatori è tempo di tirare le somme e di avvicinarsi ai rispettivi obiettivi stagionali. Per farlo però c’è bisogno degli elementi migliori quelli in grado di determinare le sorti dei match. Servono punti, servono bonus, accontentarsi serve a poco. Per effetto di ciò Sportpaper.it per ha stilato questa formazione con relativi 5 panchinari per ogni ruolo in vista della 34esima giornata del massimo campionato.

TOP UNDICI (4-3-3): Meret, Bastoni, Romagnoli, Koulibaly, Augello, Kessié, Milinkovic Savic, Politano, Insigne, Correa, Ibrahimovic.

Panchina top

Portieri: Reina, Donnarrumma, Audero, Handanovic, Silvestri.
Difensori: De Silvestri, Di Lorenzo, Romero, Theo Hernandez, Mancini.
Centrocampisti: Luis Alberto, Pellegrini, Saelemaekers, Lukic, Barella.
Attaccanti: Borja Mayoral, Immobile, Scamacca, Cristiano Ronaldo, Nzola.

Fantacalcio: la flop undici della 34esima giornata di Serie A

Sul fronte flop l’incertezza regna sovrana, o meglio è ancora più difficile pensare chi lasciare fuori. La maggior parte delle squadre sono ancora in lotta per consolidare la propria posizione in classifica, motivo per cui la scelta non è semplice. I vari testa-coda però possono dare delle indicazioni, soprattutto quelli relativi a squadre che ormai sono quasi rassegnate. Attenzione anche alla stanchezza che potrebbero patire i calciatori della Roma e alla tranquillità di formazioni come Verona, Sampdoria, Udinese e Bologna.

FLOP UNDICI (4-3-3): Cordaz, Golemic, Masiello, Chriches, Conti, Walace, Badelj, Estevez, Palacio, Pavoletti, Defrel.

Panchina flop

Portieri: Consigli, Mirante, Montipò, Perin, Vicario.
Difensori: Gunter, Bonifazi, Colley, Ibanez, Magallan.
Centrocampisti: Zanellato, Hernani, Barba, Ekdal, Tameze.
Attaccanti: Ounas, Pellè, Ribery, Lapadula, Okaka.