Fantacalcio, consigli settima giornata Serie A: chi schierare in porta

247
Marco Sportiello ( foto di Salvatore Fornelli )

Ben ritrovati fantallenatori, i consigli di fantacalcio validi per la settima giornata di Serie A. Quali portieri schierare e quali invece è meglio evitare

La settima giornata di Serie A è ricca di scontri al vertice e di partite che sulla carta si preannunciano decisamente ricche di emozioni. Per questo la scelta del portiere a cui affidarsi al Fantacalcio diventa decisamente ardua.

Andando controcorrente un estremo difensore che potrebbe rivelarsi molto utile è Sirigu. Finora il Torino ha subito già 16 goal, ma contro il Crotone tra le mura amiche è giunta l’ora di tenere la porta inviolata.

Pressappoco simile il ragionamento inerente Montipò. Al Vigorito è atteso lo Spezia che seppur spregiudicato troverà si troverà di fronte alla voglia di riscatto dei giallorossi di Pippo Inzaghi.

Donnarumma rappresenta la certezza. L’impegno della capolista Milan in casa contro il Verona sembra un buon viatico al cleansheet. Mai dire l’ultima parola, gli scaligeri quest’anno hanno già fermato la Juventus.

E se fosse Cragno la miglior soluzione per la settima di campionato? La Sampdoria è un cliente scomodo e a dir poco ostico. Quagliarella e compagni però fuori casa non sempre sono riusciti ad esprimersi al meglio.

Fantacalcio, consigli settima giornata Serie A: portieri da evitare

Capovolgendo la medaglia i flop potrebbero essere alcuni dei dirimpettai dei top sopracitati. Provedel e Cordaz quasi sicuramente. Gli allenatori esperti però di certo non si affideranno a loro.

I big match tra Atalanta ed Inter e Lazio e Juventus negano la possibilità a tanti di puntare sui numeri uno delle quattro big impegnate in Champions League. Tutte e quattro hanno palesato più di qualche problema in difesa. Morale della favola? Meglio evitare Sportiello, Handanovic, Strakosha/Reina e Szczesny/Buffon.

Cambiando partita, anche stavolta non sembra la volta giusta per Skorupski per tornare all’imbattibilità. L’attacco del Napoli ha un potenziale enorme e difficilmente i difensori del Bologna riusciranno a limitarlo in maniera totale.