Juventus: de Ligt tormentone dell’estate. La sorpresa potrebbe essere Icardi

140

Il difensore dell’Ajax è l’obiettivo numero della Juventus in questa sessione di calciomercato. Per l’attacco si pensa all’argentino ormai in rotta con l’Inter

Il mercato della Juve è sempre in fermento. I colpi Ramsey, Rabiot, Luca Pellegrini, Demiral, Romero, Traoré e il ritorno di Buffon sono solo un assaggio. L’estate è lunga e può regalare ancora diverse sorprese.

Il nome più caldo rimane senz’altro quello di Matthijs de Ligt, 19enne difensore centrale dell’Ajax seguito da diversi top club europei. La dirigenza bianconera sta lavorando costantemente per portarlo a Torino.

Si tratta del miglior prospetto che offre il mercato, ma i lancieri non hanno intenzione di fare sconti per il loro gioiello. Servono almeno 70 milioni per assicurarsi le sue prestazioni per questo la Vecchia Signora sta valutando anche la possibilità di inserire una contropartita tecnica (nella fattispecie Kean).

La sensazione è che l’affare possa sbloccarsi da un momento all’altro, ma serve pazienza e tenacia. Trattare con gli olandesi è da sempre un’impresa notoriamente ardua e il direttore sportivo Paratici lo sa bene. Anche lui però ha la sua esperienza e ha già in mente come muoversi in situazioni di questo tipo.

Juventus: Icardi colpo ad effetto

In attacco probabilmente ci sarà un colpo. Higuain, acclamatissimo dai tifosi in ritiro, quasi sicuramente lascerà nuovamente la squadra (per lui potrebbe aprirsi l’ipotesi Roma).

Alla Continassa potrebbe arrivare un altro argentino, ovvero Mauro Icardi, sempre più ai margini del nuovo progetto Inter. Dal canto loro i nerazzurri non vogliono svendere il bomber capace di segnare 124 reti in sei stagioni con la maglia interista.

I campioni d’Italia hanno dalla loro il gradimento del giocatore, motivo per cui aspetteranno la fase finale del mercato per tentare l’affondo finale. In questo modo si potrà sfruttare la necessità dell’Inter di doverlo vendere assolutamente (la frattura con il giocatore è praticamente incolmabile).

Il mercato in uscita

Sul fronte cessioni, sembra arrivata al capolinea l’esperienza bianconera di Khedira per cui si sta cercando una sistemazione all’estero. Già detto di Higuain, bisognerà capire che faranno i vari Cuadrado e Douglas Costa (uno dei due dovrebbe andar via).

In difesa non è da escludere un partenza. Con gli arrivi di Romero e Demiral e quello sempre più probabile di de Ligt, potrebbe essere sacrificato uno tra Bonucci e Rugani.