Milan-Juventus 4-2, i rossoneri rimontano la Vecchia Signora. Tabellino e Highlights

241

Milan-Juventus Highlights e tabellino: finisce 4-2

A San Siro il Milan sotto di due goal rimonta la Juventus e va a segno quattro volte nel giro di venti minuti. Dopo un primo tempo terminato 0-0 succede tutto nella seconda frazione di gioco. La Juventus sblocca il match al 47′ con Rabiot che trafigge Donnarumma con un bolide dai 20 metri. Raddoppio bianconero al 53′ con Cristiano Ronaldo che approfitta di un errore della retroguardia del Milan. Da quel momento i bianconeri staccano la spina e sale in cattedra il Milan. Accorcia Ibrahimovic al 62′ su rigore, poi al 66′ Kessie fa 2-2. Dopo solo un giro d’orologio Leao firma il sorpasso rossonero. Al 80′ chiude i giochi Rebic. Il Milan guadagna tre punti importanti in ottica Europa League mentre la Juventus getta alle ortiche la possibilità di allungare sulla Lazio. I bianconeri restano a +7 sui capitolini.

Milan-Juventus Highlights e tabellino

MARCATORI: 47′ Rabiot, 53′ C. Ronaldo, 62′ rig. Ibrahimovic, 66′ Kessié, 67′ Leao, 80′ Rebic

MILAN (4-2-3-1) – Donnarumma G; Conti (82′ Calabria), Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers (59′ Leao), Paquetà (45′ Calhanoglu), Rebic (82′ Krunic); Ibrahimovic (66′ Bonaventura). A disposizione: Begovic, Donnarumma A., Gabbia, Laxalt, Biglia, Colombo, Maldini. All.: Pioli.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado (77′ Alex Sandro), Bonucci, Rugani, Danilo; Bentancur (90+3 Muratore), Pjanic (69′ Ramsey), Rabiot (69′ Matuidi); Bernardeschi, Higuain (69′ Douglas Costa), Cristiano Ronaldo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Coccolo, Wesley, Olivieri. All.: Sarri.

AMMONITI: 31′ Paquetà, 36′ Bennacer, 60′ Bonucci, 72′ Conti