Nona giornata LegaPro, il punto

133

La nona giornata di Lega pro conferma al comando nel Girone A il Bassano, Nel Girone B Ascoli e Reggiana e nel C Benevento e Salernitana. Vediamo nel dettaglio:
Girone A:  Bassano sempre al vertice, gli uomini di Asta si sbarazzano del Lumezzane per 3-1 con gol di Furlan, Nole’ e Cortesi. Il Como perde nel derby a Monza per 2-1. I marcatori dei Brianzoli Vita e Foglio, gol della bandiera di LeNoci a tempo scaduto.

Il Pavia sconfigge l’Arezzo con il classico 2-0, gol di Soncin e Cogliati. Si sblocca dopo tanti pareggi l’Alessandria che abbatte il Pordenone per 3-0 reti di Cavalli, Marconi e Guazzo. Pari tra Real Vicenza e Sudtirol, mentre il Novara e’ corsaro in quel di Venezia per 2-1; segnano Evacuo e Gonzales per i Piemontesi e gol della bandiera di raimondi al 94 per i lagunari.
Girone B: Ascoli corsaro a Lucca e vittoria con un secco 2-0, doppietta di mengoni. pari tra Reggiana e L’Aquila per 1-1, risultato giusto ma gli emiliani con una vittoria avrebbero ottenuto la vetta solitaria.Pisa sempre piu’ in crisi, perde in casa per 2-1 dal Grosseto. Doppietta di Vera per i maremmani e gol di Misuraca per i Nerazzurri, non basta il forcing finale per evitare la giusta sconfitta. Il Pisa attraversa da un mese un brutto periodo, squadra senza idee, stanca, senza corsa, zero idee servirebbe una inversione di rotta, ma il Presidente Battini al momento conferma Braglia. La favorita alla vigilia del Campionato per la promozione in B si risolleverà?
Girone C: Pareggio a reti bianche nel Big Match tra Benevento e Salernitana, gara con poche occasioni da rete, ne approfitta il Catanzaro che batte per 2-1 l’Ischia con reti di Russotto e Kamara nel primo tempo, Isolani a segno con Schetter. Nell’altro Big match pari tra Juve Stabia e Lecce ma le Vespe devono ringraziare il portiere Pisseri (autore di alcune parate sensazionali) il Lecce va in vantaggio con Moscardelli, ristabilisce la parita’ Romeo.