Tennis, botta e risposta tra Nadal e Djokovic

In conferenza stampa a Belgrado il numero uno del ranking ATP ha risposto alle ultime affermazioni di Rafa Nadal

66
djokovic australian open
Novak Djokovic - Australian Open 2021 (via Twitter, @AustralianOpen)

Nadal provoca: “Djokovic ossessionato dai record”. Novak risponde: “Il mio è amore per il tennis”. Continua Il battibecco fra due grandi campioni e rivali.

Continua la discussione tra due grandi numeri uno del tennis mondiale. Il tennista serbo, attuale numero 1 del ranking Atp, ha risposto ad alcune dichiarazioni rilasciate da Rafa al media britannico Metro. Lo spagnolo, nell’intervista comparsa alla fine dello scorso weekend, ha affermato di “voler vincere altri Slam, senza nessun dubbio, ma su questo non sono ossessionato come Novak”. Subito dopo, Nadal si è corretto ma ormai il “danno” era fatto: “Lui non è ossessionato in un’accezione negativa, ma sicuramente è concentrato solo su questo e parla in continuazione dei record a cui punta. Io ho un approccio mentale differente”.

LEGGI ANCHE: Tennis, Atp Barcellona: esordio vincente di Musetti

La risposta di Nole Djokovic

La risposta di Djokovic non si è fatta attendere. In conferenza stampa al torneo di Belgrado che si terrà questa settimana, l’evento di casa al quale Novak partecipa, Nole ha detto: “Rafa ha il diritto di dire la sua, anche su come mi vede. Lo rispetto molto, probabilmente più di ogni altro giocatore al mondo; è il più grande rivale che abbia avuto nella mia carriera. Personalmente, tuttavia, non penso di avere alcuna ossessione nella vita. Quello che sento è la passione e l’amore per il tennis, è questo ciò che mi spinge a competere. Semplicemente non ho mai avuto problemi, nemmeno quando ero giovane, a parlare in pubblico dei miei obiettivi. Non credo che questo sia qualcosa di negativo, non solo per quanto riguarda i record da raggiungere, ma anche – per esempio – riguardo alla politica del tennis”.

La discussione certamente non è finita qui e si attende una puntualizzazione di Rafa sulla vicenda. Tra i due tennisti c’è molta rivalità ma c’è anche molto rispetto. Rafa e Novak sono due dei più grandi tennisti in circolazione e non abbiamo dubbi che la discussione si chiuderà con una semplice stretta di mano amichevole.

LEGGI ANCHE: Tennis, Atp Barcellona: esordio vincente di Musetti