Tennis: niente Rotterdam per Berrettini, al suo posto Sinner.

Berrettini, ancora k.o. per il problema agli addominali, non prenderà parte al torneo di Rotterdam.

139
Sinner

Tennis, Matteo Berrettini si è cancellato dal torneo di Rotterdam a causa di un problema agli addominali. Sinner prenderà il posto del numero 10 Atp.

Berrettini è ancora fermo ai box a causa dello strappo addominale rimediato durante gli Australian Open. Al suo posto subentra Jannik Sinner che farà a meno della wild card e avrà un posto nel tabellone principale guidato da Rafael Nadal, Daniil Medvedev, Tsitsipas e (via invito) Alexander Zverev.

Il ritmo serrato dei tornei e la precedente quarantena hanno messo a dura prova il fisico degli atleti e alcuni di loro hanno accusato gravi infortuni. Tra i tanti troviamo il sopracitato Berrettini, costretto a ritirarsi dagli Australian Open prima del match con Tsitsipas, ma anche il n. 1 Atp Novak Djokovic. Nole, fresco vincitore dell’Open australiano, ha manifestato un problema agli addominali che lo ha costretto a non esprimersi al meglio, nonostante la vittoria finale.

Il tennista azzurro ha fatto da poco un controllo con il dottor Cotorro a Barcellona, lo stesso che cura Rafa Nadal. La lesione sembra che stia guarendo ma ci vuole grande attenzione trattandosi di un punto particolarmente esposto soprattutto per chi come Matteo fa della potenza al servizio la sua arma vincente. Dopo un periodo di stop di 11 giorni, Berrettini avrebbe già ripreso con cautela la preparazione fisica a Valencia.

Il posto del tennista romano in tabellone lo prenderà un altro azzurro, ovvero Jannik Sinner, che fino a questo momento era nella lista delle wild card. Il pass originariamente assegnato a Sinner, come era stato divulgato da fonti olandesi nei giorni scorsi, verrà dunque girato al locale Botic Van de Zandschulp

I tennisti italiani in gara al torneo olandese  saranno dunque due, dal momento che anche Lorenzo Sonego si trova nel tabellone principale. La competizione avrà luogo a Rotterdam dal 1 al 7 marzo con un prize money di € 980.580,00.