VIDEO | Malore per Eriksen: massaggio cardiaco per il danese

Malore per Eriksen durante Danimarca-Finlandia. Momenti di terrore, si prega per il giocatore dell'Inter

316
Eriksen malore
Eriksen si accascia e viene immediatamente soccorso, massaggio cardiaco

Europei, malore per Eriksen in Danimarca Finlandia

Al Parken di Copenaghen era il minuto 43 di Danimarca-Finlandia, quando Christian Eriksen si accascia vicino alla linea laterale, mentre andava incontro a una rimessa di un compagno da ricevere. Solo pochi secondi, tutti hanno notato un movimento strano, le gambe che si piegano, e il giocatore dell’Inter cade con la faccia in avanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Malore per Eriksen, 11 minuti di massaggio cardiaco

Fin dai primi istante si percepisce che è qualcosa di grave, panico tra i compagni e tutti i presenti. Eriksen resta lì immobile, a terra. Serve un massaggio cardiaco, ripetuto. Intorno i suoi compagni di squadra con il milanista Kjaer in prima linea, mentre allo stadio si percepisce un’aria gelida, forte silenzio e attesa che il giocatore presto possa riprendersi. Il massaggio non si arresta, va avanti a lungo tempo, questo fa preoccupare maggiormente tutti.

Iniziano momenti di panico, il terrore è ben visibile sulle facce dei presenti, Eriksen non accenna a riprendersi. Passano ben undici minuti, minuti di vero terrore, soprattutto per la moglie, lì presente che chiede di entrare in campo. Si decide di portare via il giocatore, Eriksen viene messo sulla barella ed esce dallo stadio intubato. Parte un applauso di incoraggiamento e speranza per la salute del danese. L’ambulanza corre all’ospedale più vicino: Rigshospitlaet.

La partita al Parken viene sospesa, l’annuncio arriva via Twitter dall’account ufficiale della Uefa.

IL VIDEO DEL MALORE DI ERIKSEN