Volley, andata quarti di Champions: vince Leo Shoes contro Perugia

45
Benda

Andata dei quarti di finale di Champions League tra Sir Sicoma Monini Perugia e Leo Shoes Modena. La formazione dei Block Devils perde 3-0 al PalaPanini. Martedì prossimo al PalaBarton il match di ritorno.


Il match Modena-Perugia

Partono bene i Block Devils che però sbagliano troppo e soccombono a Modena nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Il match giocato al PalaPanini vede i padroni di casa vincere tutti e tre i set. La sfida di ritorno sarà martedì prossimo al PalaBarton. L’accesso alle semifinali per Perugia sarebbe possibile solo con una vittoria per 3-0 o 3-1 e poi il golden set.

Dopo un buon inizio nel primo set (10-14), Perugia si spegne perdendo continuità ed equilibri e commettendo troppi errori diretti (saranno 26 a fine gara). Ottima prestazione per Modena che lavora benissimo in fase break e trova tanti contrattacchi vincenti in particolare con Vettori e Lavia.

La carenza più importante per i Block Devils è nel fondamentale dell’attacco. 39% di squadra alla fine, 12 errori diretti, soprattutto tante occasioni di contrattacco non sfruttate a dovere.
Un solo bianconero in doppia cifra. È Leon che chiude con 13 punti, ma con percentuali inferiori al suo standard (39%). A Perugia non bastano più muri (9,5 dei quali di Solè, contro 5) e più ace (4, di cui 2 di Leon, contro 2) degli avversari che però viaggiano a ritmi altissimi in attacco (53%).

Il discorso qualificazione per Perugia non è chiuso. Tra una settimana al PalaBarton servirà una prestazione diversa per la Sir, ma questa squadra ha dimostrato tante volte di saper reagire alle difficoltà.



Il tabellino


LEO SHOES MODENA – SIR SICOMA MONINI PERUGIA 3-0
Parziali: 25-21, 25-18, 25-22
LEO SHOES MODENA: Christenson 6, Vettori 15, Stankovic 7, Mazzone 3, Petric 5, Lavia 13, Grebennikov (libero), Porro, Karlitzek. N.e.: Rinaldi, Buchegger, Bossi, Iannelli (libero), Sanguinetti. All. Giani, vice all. Carotti.
SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Travica 4, Atanasijevic 5, Ricci 4, Solè 8, Leon 13, Plotnytskyi 6, Colaci (libero), Zimmermann, Ter Horst 5, Vernon-Evans 2, Russo. N.e.: Piccinelli, Sossenheimer (libero), Muzaj. All. Heynen, vice all Fontana.
Arbitri: Sinisa Ovuka – Andrea Puecher
LE CIFRE – MODENA: 12 b.s., 1 ace, 33% ric. pos., 16% ric. prf., 53% att., 5 muri. PERUGIA: 13 b.s., 4 ace, 55% ric. pos., 29% ric. prf., 39% att., 9 muri.


Il commento di Heynen del Perugia

Il comment dell’allenatore Vital Heynen della Sir Sicoma Monini Perugia al termine del match: “Siamo stati molto in difficoltà. Abbiamo anche cominciato bene poi Modena ha preso in mano la partita, mentre il nostro attacco non ha funzionato. Modena ha giocato molto bene, noi siamo stati sotto pressione. Abbiamo una settimana per recuperare. Non è certo facile, è una grande sfida, ma abbiamo le qualità per dimostrare che possiamo ritornare dopo un momento difficile”.