L’ESULTANZA DI HAKAN CALHANOGLU ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

E’ festa. E’ grande festa in casa Inter dopo la conquista della Coppa Italia di ieri sera contro la Fiorentina. Nonostante una partenza non proprio delle migliori che ha visto i nerazzurri andare sotto di uno a zero, la reazione non si è fatta certamente attendere. E chi poteva essere colui che suonava la carica? El toro Lautaro Martinez, giocatore simbolo di questa Inter che nel corso nella stagione ha più e più volte trascinato i suoi a dalle vittorie insperate. Carisma, grinta e dedizione, queste le tre caratteristiche principale per riassumere al meglio l’attitudine dell’argentino in ogni singola gara. Soprattutto dopo la recente vittoria del mondiale con la sua nazionale. Ora l’entusiasmo è alle stelle e se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, ad Istanbul Inzaghi e company, scenderanno in campo consapevoli del carattere che li ha contraddistinti fino ad ora. Nel frattempo negli uffici del centro sportivo di Appiano Gentile, staff dirigenziale è al lavoro per un’altra questione: il rinnovo ad Hakan Calhanoglu.

Calciomercato Inter, il turco entusiasta di rimanere a Milano

Sebbene soggetto ad alcuni stop, specialmente negli ultimi tempi, Calhanoglu sembrerebbe più deciso che mai nel volere proseguire la sua carriere a Milano vestendo la casacca interista. Ha esplicitamente espresso il suo affetto verso la tifoseria e tutto l’ambiente in generale che nei suoi confronti sono sempre stati piuttosto rispettosi e fiduciosi. Adesso con una Coppa Italia messa in bacheca ed una finale di Champions da disputare, il centrocampista turco dalla tecnica cristallina non ha dubbi. Rinnoverà. E a quanto pare anche la società stessa non nutre alcuna perplessità sul proseguire insieme il cammino iniziato a giugno 2021 quando cioè Calhanoglu passò dal Milan all’Inter.