ESCLUSIVA – Bordon: “Roma-Juventus gara intensa, Svilar super. Milan, per il post Maignan punterei su Di Gregorio”

L'ex portiere ha detto la sua sulla serie A ma anche sui tanti portieri di questo campionato, a cominciare da Sommer, campione d'Italia con l'Inter

32
Ivano Bordon foto tratta da social network

Intervistato in esclusiva ai nostri microfoni, Ivano Bordon, ex allenatore di calcio ed ex calciatore di Inter e Sampdoria e campione del mondo con la Nazionale Italiana nel 1982, ha parlato dei tanti portieri della serie A e non solo.

Bordon: “Sommer si è adattato in fretta. Lazio, presto per giudicare Mandas”

Roma-Juventus è stata una partita molto combattuta, Allegri contro De Rossi, cosa le è piaciuto delle sfida dell’Olimpico?

“E’stata una bella partita, combattuta ma soprattutto valida agonisticamente. Bene Svilar che ha compiuto più di un intervento importante. De Rossi è riuscito a cambiare il modo di vivere la gara ed ha dato sicurezza al gruppo che lo ha seguito sempre, Allegri e’ un allenatore esperto e che se ne dicano di critiche esagerate, riesce a gestire situazioni non facili”.

Si aspettava questa stagione per l’Inter e soprattutto per Sommer?

“Si, mi aspettavo questa importante annata per l’Inter. Sommer ha fatto in fretta ad adattarsi ed ha dimostrato di essere un portiere di esperienza e valido tecnicamente. E’ uno che usa i piedi per fare le cose semplici. Mi pare che abbia fatto due errori, pochissimi”.

Le piacciono Svilar e Mandas? Per il portiere della Lazio si parla di derby di mercato tra City e United mentre il primo è ormai titolarissimo nella squadra di De Rossi.

“Svilar ha fatto molto bene, è un portiere che dà sicurezza, mentre Mandas è ancora presto per giudicarlo, anche perchè ha giocato poco, si è visto nella seconda parte di campionato”.

Fosse il Milan lascerebbe partire Maignan? E con chi lo sostituirebbe?

“Maignan è un buonissimo numero uno, quest’anno non ha fatto benissimo anche per via dei diversi problemi fisici quindi io penso che il Milan potrebbe cederlo di fronte ad una giusta offerta. Il sostituto dovrà essere esperto altrimenti punterei su un giovane come Carnesecchi o Di Gregorio”.

 

Anthony Cervoni
Anthony Cervoni, redattore di SportPaper.it e Sport Paper TV, esperto di calcio italiano ed estero