Fantacalcio, consigli undicesima giornata Serie A: chi schierare in attacco

95
Torino Fiorentina risultato tabellino highlights
Andrea Belotti Ph: Fornelli/Keypress

Tutti i migliori consigli di Fantacalcio validi per l’undicesima giornata di Serie A. Quali attaccanti schierare? Quali invece è meglio evitare? 

Per vincere al Fantacalcio bisogna avere gli uomini giusti in attacco. Inoltre è importante avere la giusta lungimiranza nel capire chi può andare a segno in una determinata giornata.

Prendendo in considerazione l’undicesimo turno di Serie A oltre ai tre big per eccellenza da schierare sempre e comunque (Immobile, Lukaku e Cristiano Ronaldo) ci sono dei nomi piuttosto interessanti.

Il gallo Belotti ad esempio deve necessariamente ritrovare la via della rete per risollevare il Torino che è sprofondato pericolosamente nei bassifondi della classifica.

Situazione completamente diversa per Petagna che sta iniziando a trovare la giusta continuità con il Napoli. L’ex attaccante della Spal anche contro la Sampdoria dovrebbe giocare dal 1′. Chi lo ha in rosa deve approfittarne assolutamente.

Tra i top di giornata non può mancare Boga. L’impegno casalingo contro il Benevento sembra l’occasione propizia per dispensare goal e assist. Sulla stessa lunghezza d’onda c’è Muriel che quest’anno non sta brillando come in passato. Incrociare la Fiorentina, una delle sue tante ex in Italia potrebbe aiutarlo e non poco. Si sa, contro le squadre in cui si è militato in passato si hanno sempre degli stimoli maggiori.

Fantacalcio, consigli undicesima giornata Serie A: gli attaccanti flop

Sul versante opposto non sembra essere la giornata migliore per Scamacca. Il giovane attaccante del Genoa ha perso un po’ di lucidità sotto porta e al cospetto della Juventus non sarà semplice ritrovarla.

Compito sulla carta proibitivo anche per Palacio e Barrow. Il Bologna affronta la Roma che da un punto di vista difensivo non sta affatto facendo male. Scardinare il castello giallorosso sarà decisamente difficile.

Poche speranze anche per gli attaccanti del Parma. Cornelius e Gervinho hanno le polveri bagnate ultimamente e a San Siro di fronte al Milan capolista andare a segno ha tutti i connotati della vera e propria impresa.

Vlahovic e Ribery continuano ad essere sterili in zona goal. Perché dovrebbero cambiare trend a Bergamo con l’Atalanta? Gli indizi in tal senso sono tutti negativi, ma il calcio ci ha insegnato a non dare mai nulla per scontato.