Inter-Milan: il covid-19 pende sul derby di Milano, ma Ibrahimovic è negativo

84
Milan Bologna Tabellino Highlights
Ibrahimovic

Sono diversi i positivi tra i calciatori di Inter e Milan e la situazione potrebbe anche peggiorare. La stracittadina milanese rischia seriamente di perdere alcuni importanti interpreti, ma potrebbe recuperare Ibrahimovic

Il match clou della quarta giornata di Serie A è senz’ombra di dubbio il derby di Milano. L’Inter prima vera antagonista della Juventus secondo i pronostici di inizio stagione è dietro di due punti rispetto al Milan, che anche in virtù di un calendario alla portata è al comando della classifica a punteggio pieno.

Dunque si preannuncia una stracittadina ad alta quota, che però potrebbe essere rovinata dall’avanzare del coronavirus. La pandemia già priverà il match della parte più bella, ovvero i tifosi, che da sempre danno spettacolo alla scala del calcio. A questo vanno aggiunte anche le defezioni di alcuni calciatori per la positività al covid.

Sul fronte nerazzurro la situazione inizia a diventare un po’ allarmante. A Skriniar, Bastoni, Gagliardini e Nainggolan si è aggiunto anche il portiere Radu. Dunque Conte rischia di avere seri problemi in difesa, mentre l’abbondanza a centrocampo fa dormire sonni tranquilli.

Il Milan invece il primo contagiato è stato il difensore Duarte a cui hanno fatto seguito Ibrahimovic e Gabbia. Quest’ultimo sarà quasi sicuramente out. Poche chance anche per il brasiliano risultato positivo anche al secondo tampone. Il recupero di Romagnoli dovrebbe evitare l’emergenza sulla linea arretrata. Nel caso l’ex romanista non dovesse farcela, come centrale sarebbe disponibile solo Kjaer.

Inter-Milan recupera Ibrahimovic: “Sono guarito”

Nel frattempo però una buona notizia allieta il tecnico del Milan Stefano Pioli. Zlatan Ibrahimovic ha annunciato attraverso un messaggio su Twitter di essere risultato negativo al secondo tampone.

Si attende il comunicato da parte della società per avere l’ufficialità in merito, però a meno di clamorosi imprevisti, Ibra dovrebbe tornare ad allenarsi nei prossimi giorni per farsi trovare pronto per la sfida contro l’Inter.

La sconfitta in rimonta patita lo scorso febbraio ancora brucia allo svedese, che stavolta spera di mettere a segno la rete decisiva. Il Diavolo vuole sedersi al tavolo delle grandi e solo vincendo queste sfide può candidarsi seriamente per un posto tra le prime quattro.