Inter-Sassuolo 2-1, De Zerbi: “Era difficile per tutti”

Il Sassuolo perde 2-1 a San Siro. La formazione di De Zerbi anche se imposta un bel gioco non riesce a fare punti. In gol Traore.

26
De Zerbi

Inter-Sassuolo 2-1

Il Sassuolo non riesce a passare a San Siro. A Milano contro i nerazzurri gli emiliani perdono 2-1. Gol di Lukaku e Lautaro Martinez per l’Inter, mentre per la formazione di De Zerbi va a segno Traore. I neroverdi restano in nona posizione con 40 punti. Al momento la salvezza è raggiunta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Inter-Sassuolo, De Zerbi: “Più tiri ed occasioni dell’Inter”

De Zerbi interviene ai microfoni di DAZN dopo il match a San Siro: “Nel primo tempo abbiamo tirato poco in porta, anche se nel bilancio finale abbiamo avuto piu’ tiri e piu’ occasioni dell’Inter. Per la mole di gioco che produciamo ci manca qualche occasione in più ed essere più arrembanti”. Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, commenta così la sconfitta contro l’Inter ai microfoni di DAZN. “L’Inter era molto chiusa ed è difficile per tutti, anzi abbiamo anche calciato tanto in porta. Noi siamo questi, non è vergogna prendere i gol in contropiede se stai facendo la partita. Avevamo di fronte l’Inter, vuol dire che stavamo cercando il gol con qualità e con una idea. I giovani? Ci credo tanto, hanno grandi qualità. La politica del club è questa, aldilà delle assenze pesanti di oggi come contro la Roma”.