Roma da Champions, il Napoli cade all’Olimpico (2-1)

15

Roma, 2 a 1 da Champions

La Roma vince e consolida il posto Champions, i giallorossi di Fonseca giocano a memoria e dimostrano di esser squadra vera, il Napoli prova a ribattere colpo su colpo ma sono i giallorossi a gioire. Zaniolo la sblocca confermandosi in grande spolvero. Kolarov fallisce il raddoppio su rigore. Nella ripresa altro penalty e sul dischetto va Veretout che non sbaglia. Il Napoli accorcia con Milik ma è tardi. La Roma difende il vantaggio con i denti e conquista tre punti pesanti.

IL TABELLINO
ROMA-NAPOLI 2-1
Roma: Pau Lopez; Spinazzola, Çetin, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo (36′ st Under), Pastore (44′ st Santon), Kluivert (32′ st Perotti); Dzeko. A disp.: Mirante, Fuzato, Juan Jesus, Florenzi, Antonucci. All. Fonseca.
Napoli: Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon (13′ st Lozano), Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne (38′ st Younes); Mertens (20′ st Lorente), Milik. A disp.: Ospina, Karnezis, Maksimovic, Luperto, Tonelli, Hysaj, Elmas, Gaetano. All. C. Ancelotti (squalificato, in panchina D. Ancelotti).
Arbitro: Rocchi.
Marcatori: 19′ Zaniolo, 10′ st rigore Veretout (R), 27′ st Milik (N)
Ammoniti: Kluivert, Spinazzola (R), Di Lorenzo, Mario Rui, Milik (N)
Espulsi: Cetin (R) per doppia ammonizione
Note: Meret para un rigore a Kolarov
ph: Fornelli/Activa