Boxe, Saunders vorrebbe incontrarsi con Canelo, ma senza pubblico.

115

Per il pugile il pubblico condizionerebbe l’esito del match.

Billy Joe Saunders ha dichiarato in una recente intervista di voler affrontare il campione del mondo Saul Álvarez, però a porte chiuse, in un ambiente in cui il tifo del pubblico non andrebbe a influenzare i giudici. Canelo però potrebbe scegliere di andare in un’altra direzione e confermare l’incontro una volta terminato il blocco, scegliendo così il meglio per lui.

‘The Superb’

Billy Joe Saunders, classe ’89 soprannominato ‘Superb‘, compie il suo debutto da professionista il 28 febbraio 2009, sconfiggendo l’ungherese Attila Molnar per KO tecnico dopo soli due riprese. Il britannico è campione del mondo WBO dei pesi medi dal 2015.

‘El Canelo’

Saúl Álvarez, classe’90 soprannominato ‘El Canelo’, promosso dalla Golden Boy Promotion di Oscar De La Hoya; il messicano è campione del mondo WBO dei pesi superwalter e campione WBA – WBC – IBF dei pesi medi.

Saunders ha affermato nell’intervista: “Sicuramente, sono in questo sport perché voglio essere il migliore. Canelo è un grande pugile, uno dei migliori, per ottenere un posto tra i primi al mondo devi poterti battere con pugili come lui. Canelo, poi è la “gallina dalle uova d’oro”, tutti nel mondo della boxe lo conoscono

Il pugile pensando così al possibile incontro aggiunge: “Canelo è quell’uomo che può svegliare quel leone che c’è dentro di me, una volta svegliato, ci vorrà un atleta di livello mondiale come lui per battermi. So’ di potermela giocare, sono in forma e ho fatto tutto bene, quindi sono sicuro di potermi presentare al match con ottime chance di vittoria. Questa è l’unica cosa che ho in mente!

Infine il britannico sostiene: “Se combattiamo in un’arena vuota, saremo nel mio mondo. Non ci sarebbe sicuramente nessun tipo di distrazione. La folla infatti non potrebbe influenzare la decisione dei giudici. Non sarebbe positivo per lui, visto che il pubblico lo ha sempre aiutato in tutti i suoi match”.

Canelo non ha mai effettivamente combattuto di fronte ad un pubblico ostile, è difficile dire come risponderà eventualmente a questo match a porte chiuse; Saunders dal canto suo dovrà trovare un ritmo adeguato, in grado di limitare le opportunità di contraccolpo di Álvarez.