Coronavirus Motogp Valentino Rossi

Coronavirus Motogp, parla Valentino Rossi

Coronavirus Motogp Valentino Rossi | “Stiamo vivendo una situazione difficilissima, che non ci saremmo mai aspettati. Io sono a casa mia a Tavullia, siamo tutti confinati a casa. Mi sto facendo crescere la barba, me la tengo lunga finchè finisce la quarantena”. Valentino Rossi, in collegamento su Sky per la serie Casa Sky Sport, parla di come passa l’isolamento da coronavirus.

Coronavirus Motogp Valentino Rossi

Le parole del Dottore

“In casa sono con la mia fidanzata Francesca e mia madre Stefania, a cui si aggiungono i nostri cani, il gatto, la squadra è questa. Mio fratello Luca invece abita a qualche chilometro da qui con la sua fidanzata. Sono fortunato perché ho una piccola palestra, cerco di allenarmi tutti i giorni per tenermi in forma. Poi guardo i film, le serie tv, giochiamo con il simulatore anche con gli altri piloti: Sanchini ha vinto l’anno scorso il nostro speciale campionato, gli dobbiamo ancora pagare una cena”.

Coronavirus Motogp Valentino Rossi

Il futuro di Valentino Rossi

“E’ stata dura non affrontare il primo GP della stagione, abbiamo capito che non avremmo corso proprio la domenica prima di partire per il Qatar. Ha scombussolato tutto, bisognerà capire quando riusciremo a tornare in pista, sembra che vada per le lunghe per tutti. Fino a luglio si farà fatica a fare sport con molta gente, lo dimostra il fatto che abbiano cancellato anche l’Europeo. Il mio futuro? Speravo di poter decidere se continuare dopo la prima parte della stagione, ora slitta tutto, mi piacerebbe avere un po’ di gare per capire quanto possa ancora essere competitivo”.