F1, Vettel parla ai suoi tifosi

717

Sebastian Vettel non poteva sognare un esordio migliore per questo mondiale di Formula Uno. Con due vittorie e un secondo posto, si gode la momentanea testa della classifica. Alle sue spalle il rivale Lewis Hamilton alla guida della Mercedes.

Il tedesco ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, dove ha voluto lasciare un messaggio ai suoi tifosi: “Capisco i nostri tifosi che in un momento come questo in cui stanno arrivando grandi risultati mostrano tutto il loro entusiasmo. Devo dire che è normale che vada così. Come nel calcio che se la squadra si comporta bene il pubblico è felice, altrimenti si arrabbia”.

Vettel si gode questo inizio di stagione con ottimismo e positività non sentendo il peso della responsabilità: “Non sento il peso della responsabilità ma semmai vivo questo affetto con grande piacere”.

Vettel: “Sarebbe stato bello provare di più”

Seb, dopo il Gran Premio del Bahrain, ha provato nei test, sempre in Bahrain, la monoposto. A fine giornata ha espresso le sue sensazioni al riguardo: “Sarebbe stato bello provare anche di più, ma oggi abbiamo avuto qualche piccolo problema in mattinata, come è normale durante i test, e poi nel pomeriggio abbiamo perso parecchio tempo per un black out elettrico nel nostro garage”.