Fabio Aru: “Felice di essere tornato”

616

Fabio Aru partecipa al Giro del Delfinato

Fabio Aru è tornato. La sua mancanza si sentiva così tanto non solo nel ciclismo, ma anche tra i suoi tifosi, che non vedevano l’ora di rivederlo in sella. L’occasione per vederlo alle corse si è presentata lo scorso 4 giugno con il Giro del Delfinato.

Il corridore sardo infatti sta prendendo parte alla manifestazione ciclistica che durerà dal 4 giugno all’11. Al momento sta conducendo delle buone prestazioni, ma le tappe favorevoli alle sue caratteristiche arriveranno in questo fine settimana. Non è detto che Aru riuscirà a vincere il Giro del Delfinato, ma questo è un importante banco di prova per completare la sua forma fisica, in vista del Tour de France. Il Tour de France inizierà il prossimo 1° luglio e Aru si potrà confrontare con grandi campioni del calibro di Froome, Quintana Contador e Sagan.

Il ritorno di Fabio Aru

Fabio Aru è felice di esser tornato alle corse dopo uno spiacevole infortunio che l’aveva costretto a saltare il Giro d’Italia numero 100. Alla Gazzetta dello Sport, ha rilasciato le sue sensazioni su queste prime tappe al Giro del Delfinato. “Sono felice di essere tornato alle corse dopo tre mesi difficili. Si entra già in clima Tour. C’ è tanto stress in gruppo, ma mi mancava questa adrenalina. Sono contentissimo“, ha detto Fabio Aru.