Inter, senti Bobo Vieri: “Spalletti è stato…”

381

Parla Bobo Vieri

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport l’ex attaccante nerazzurro, Christian Vieri, elogia il nuovo allenatore dell’Inter, Luciano Spalletti.

“Lo considero il migliore acquisto in assoluto di questo mercato italiano. Luciano ha carattere, è tosto, è un duro in allenamento e fa giocare molto bene le sue squadre. All’Inter servono gli attributi e il mister ne ha in abbondanza. Sì, con Spalletti i nerazzurri possono già considerarsi in Champions, vado sul sicuro. Il Milan? Aspetto il campo. A San Siro, che si parli indifferentemente di Inter o Milan, devono entrare solo fenomeni, e fino a quando non rivedrò un certo tipo di giocatori eviterò di impegnarmi in giudizi particolari. La finale di Champions League? La Juve ha perso contro un grandissimo Real Madrid, una squadra mostruosa per fisico e tecnica. Quando tutto funziona, il Real è una delle tre squadre inavvicinabili in Europa. Le altre sono Bayern Monaco e Barcellona. Certo, perdere fa molto amle, ma la Juve non deve essere delusa. E’ stata due volte finalista negli ultimi tre anni, ha una società solida e organizzata. È forte, ha futuro. I bianconeri partiranno in pole position anche nel prossimo campionato, poi Napoli, Inter e Roma nell’ordine. Per il Milan sarà dura. Andrea Belotti? Ha fame, è un lottatore, ha grinta e carattere da vendere.Quando hai davanti uno così sai già che il resto della squadra lo seguirà. A me piacciono le punte fisiche, di gamba, che vanno sitematicamente nello spazio senza dare per perso nessun pallone. Ma Belotti non deve certo mollare o credere di essere arrivato chissà dove. Zero tocchettini quindi, solo lavoro, lavoro e ancora lavoro”.