ADRIEN RABIOT PERPLESSO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Nonostante il calciomercato in entrata sia stato quasi definibile nullo, il colpo da biliardo della Juventus è stato tenere i propri pupilli, che offrono garanzie su cui potersi basare ad Allegri. Vlahovic e Chiesa hanno deliziato l’intero stadio contro la Lazio di Sarri, col risultato finale di 3-1 che ha portato un alone di sicurezza all’ambiente.

Juventus, le parole di Rabiot

Oltre al numero 7 e al 9, anche Adrien Rabiot ha sfornato una partita di livello contro Luis Alberto e compagni, riconfermandosi il perno principale del centrocampo di Allegri. Scelta importante quella di rimanere a Torino per il francese, il quale sta ora coltivando anche attitudini da leader, fuori e dentro dal terreno di gioco. Dopo la partita, il nativo di Saint-Maurice si è espresso sulla sua permanenza: Non potevo partire dopo una stagione così, senza Champions e senza niente. Era importante rimanere qui per me e ritrovare la Juventus che vince e lotta per lo scudetto. Le altre dovranno fare i conti con noi”.