Calciomercato Serie B, la Ternana ha scelto Riccardo Bocalon

1760
Riccardo Bocalon

Riccardo Bocalon nuovo obiettivo della Ternana

Secondo quanto riporta, in esclusiva, l’esperto di Calciomercato Alfredo Pedullà la nuova Ternana targata Unicusano cerca un attaccante importante per dare corpo alle proprie ambizioni e lo ha individuato in Riccardo Bocalon, classe 1989 in scadenza di contratto al 30 Giugno 2018 con l’Alessandria.

Il bomber veneziano è reduce da ben 4 stagioni consecutive in doppia cifra (21 nel 2016-2017) e pur essendo una delle colonne dei Grigi non rientra nei piani della Società che, dopo aver fallito di un soffio l’assalto alla Serie B, vuole aprire un nuovo ciclo con l’ex Rossoverde Cristian Stellini alla guida e diversi nuovi interpreti.

Per Bocalon la richiesta dell’Alessandria è dai 300 ai 350 mila euro: la Ternana ci sta pensando seriamente, si tratta ovviamente visto il costo dell’affare della prima scelta più defilata la posizione di Comi che è nella lista dei desideri ma non con un ruolo secondario, Non ci sono conferme sulla pista Corvia.

Chi è Riccardo Bocalon

Riccardo Bocalon è nato a Venezia il 3 marzo 1989 è un calciatore italiano, attaccante dell’Alessandria. Punta centrale dal piede destro, abile di testa. Cresciuto nelle giovanili del Treviso, nel 2008 passa alla primavera dell’Inter.

Girato in prestito al Portogruaro, in Lega Pro, è subito protagonista della promozione in Serie B dei granata segnando il gol decisivo nella vittoria a Verona all’ultima giornata. Resta con i veneti anche nella stagione successiva ma poi, sempre di proprietà dell’Inter, passa di prestito nuovamente in Lega Pro, tra Viareggio, Carpi, Cremonese e Südtirol dove non lascia il segno.

Nel gennaio del 2013 approda al Venezia in Lega Pro Seconda Divisione, dove risulta tra i trascinatori nella rimonta in classifica dei lagunari fino ai playoff (con 7 gol segnati in pochi mesi). Lì, nella finale di ritorno contro il Monza, sigla una doppietta determinante per il 3-2 al triplice fischio con cui gli arancioneroverdi vinceranno la partita e conquisteranno la promozione.

Nella stagione 2013-14 Bocalon è ancora alla guida dell’attacco veneziano, chiudendo il campionato e l’esperienza in laguna da secondo nella classifica marcatori con 16 reti, le stesse che realizzerà l’annata successiva nelle file del Prato.

Nel 2015-16 è acquistato dall’Alessandria, con cui è protagonista della Coppa Italia, segnando il gol decisivo nei supplementari degli ottavi di finale contro il Genoa e siglando una doppietta nei minuti finali ai quarti contro lo Spezia, che permette alla squadra piemontese militante in Lega Pro di rimontare lo svantaggio iniziale e di qualificarsi per una storica semifinale contro il Milan.

Lo scorso anno un’altra stagione da protagonista, 20 reti in 37 presenze e con i grigi stabiliscono il record di punti nella prima parte di campionato (47) ma che perdono tutto l’ampio vantaggio accumulato fino a terminare la stagione al secondo posto e perdono la promozione ai playoff nella finale in gara unica di Firenze contro il Parma.