Serie B: è fuga Frosinone?

61

Frosinone solitario in vetta, Empoli devastante contro il Palermo

Ormai per le prime due posizioni utili per la promozione diretta in Serie A, sembra una lotta a tre con il Frosinone che nell’ultimo turno sembra aver messo la testa davanti forte delle sue cinque vittorie consecutive.

L’ultima vittima al Benito Stirpe è il Pescara di Zeman demolito dai gialloblu che sono andati a segno con Ciano, terranova e Chibsah nel finale, ed ora la squadra di Longo ha tre lunghezze di vantaggio su Empoli e Palermo. I toscani nell’anticipo del venerdì sera hanno strapazzato proprio i rosanero con un netto 4-0, ma quando davanti si ha un certo Caputo che segna a ripetizione tutto è possibile, anche l’immediato ritorno in Serie A.

Dietro arranca il Bari sconfitto a Venezia con un pesante 3-1, il Cittadella espugna il Curi di Perugia con il punteggio di 3-1, la Cremonese cade clamorosamente contro un Pro Vercelli rivitalizzata dalla cura Grassadonia.

Il Parma nonostante il sontuoso mercato invernale perde 2-1 a Brescia, ed ora il futuro di D’Aversa dipende dal prossimo match interno, nel derby ligure lo Spezia ha ragione 1-0 dell’Entella, il Foggia batte 2-1 l‘Avellino, il Novara perde in casa contro l‘Ascoli con il medesimo punteggio, il Carpi è corsaro a Salerno, il Cesena batte in una match spettacolare la Ternana 4-3.