Sir Safety Perugia: ufficiale il rinnovo di Fabio Ricci

66
Fabio Ricci - Sir Safety Conad Perugia
Fabio RICCI, attacco NBV VERONA - Sir Safety Conad PERUGIA, 4? giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2020-21. presso AGSM Forum Verona IT, 11 ottobre 2020 - copyright © credits Foto: BENDA [Riferimento file: 2020-10-11/MB5_0

Ufficializzato dalla Sir Safety Conad Perugia il rinnovo per altri due anni per Fabio Ricci

È stato raggiunto l’accordo con il centrale Fabio Ricci, che si è reso protagonista della squadra sin dal 2017, accumulando uno scudetto, due Coppe Italia e tre Supercoppe Italiane.
Non ancora 27enne (compirà gli anni a luglio), Ricci è nel pieno della sua maturità sportiva. Si è meritato il rinnovo sul campo con professionalità esemplare, tanto lavoro e dedizione alla maglia. Proseguirà la sua battaglia insieme a Roberto Russo e Sebastian Solè nella batteria di centrali di Perugia.


Le parole di Ricci

Sul rinnovo: Sono sicuramente molto contento. A Perugia sto benissimo, c’è una società seria che ha sempre obiettivi importanti, in città mi trovo alla grande e quindi per me questa è la condizione ottimale. C’è stata la volontà di proseguire insieme di entrambe le parti e devo dire che sono molto felice di questa conferma”.

La stagione appena conclusa lascia l’amaro in bocca anche a Ricci, consapevole però (insieme alla squadra) di aver dato tutto. “A livello personale credo di aver fatto una stagione discreta, ho sempre cercato di dare il massimo per portare il mio contributo alla causa. Alla fine è arrivata la convocazione in nazionale nel gruppo della VNL e questo sicuramente mi fa tanto piacere”.

Seppur ancora prematuro parlarne, Ricci svela i suoi obiettivi
“La società sta allestendo e sicuramente allestirà come ogni anno una squadra molto competitiva per cui gli obiettivi del gruppo saranno sempre quelli di competere ad altissimi livelli per arrivare in fondo su tutti i fronti. I miei obiettivi sono quelli della squadra, poi personalmente voglio continuare a crescere, consapevole che Perugia è l’ambiente migliore per me in questo momento per migliorare come giocatore e come persona”.